Luna in Cancro-teil

Il Cancro è un segno d’acqua e spesso porta umidità e pioggia. Anche d’estate quando non piove, c’è una sensazione di appiccicaticcio che piace tanto alle zanzare che in questi giorni proliferano.
Il fabbisogno d’acqua è elevato, sia per l’uomo sia per le piante, per cui è bene bere molto e innaffiare abbondantemente. A Luna calante è un ottimo momento per il linfodrenaggio e per disintossicare il corpo. Tutte le cure che mirano ad espellere acqua in eccesso sono ottime. Le donne possono notare un maggiore flusso mestruale.

Il Segno del Cancro è associato al nutrimento emotivo, è un buon momento per riflettere su ciò di cui abbiamo bisogno, cosa ci fa sentire (emotivamente) ricchi e appagati, qual è la nostra fonte d’amore e in che modo possiamo dare noi agli altri. Per questo motivo il Cancro è spesso associato al nutrimento perché quando i bisogni emotivi non sono stati soddisfatti, in molti tendono a colmare quel vuoto con il cibo, i dolcetti o altre cose che ci danno la sensazione di “coccolarci”. Attenzione però, dato che il corpo è particolarmente ricettivo, è facile mettere su peso in questi giorni.

Dato che il corpo reagisce molto positivamente all’acqua, la cosa migliore da fare è una visita al Hamam, il bagno turco, dove il misto fra vapore caldo, risciacqui freddi e l’utilizzo di guanti di seta, tutto il corpo viene ripulito dalle cellule morte, facendo respirare la pelle. Questi giorni sono anche adatti per cure a base di inalazioni di vapore caldo, o semplici lunghi bagni a casa.
La Luna si trova nel proprio segno motivo per cui il mal di testa è un fenomeno frequente in questi giorni, soprattutto per tutti quelli che nel tema natale l’hanno in questa posizione.
Il Cancro governa lo stomaco, il petto, il seno e la parte superiore dell’addome. Chi ha problemi di digestione, o pesantezza di stomaco o lo stomaco freddo, può sperimentare un peggioramento. Proprio per questo motivo è bene assumere cibi liquidi che non appesantiscano.

In cucina è il turno delle verdure a foglie larghe e verdi, funghi, lattuga, melone, indivia, il cetriolo zucca, fiori di loto e il cavolo mentre per condire vanno bene la pimpinella, il papavero, il crescione d’acqua, portulaca o alghe, mentre si può bere la tisana al tiglio. Non c’è un cereale particolarmente indicato per questo segno, per cui si può preferire zuppe, i kichiri indiani (poco riso, poche lenticchie gialle e molte verdure di stagione cotte insieme per fare una crema liquida nutriente molto ben digeribile) o cose simili.
I non vegetariani trovano il pesce o frutti di mare sul loro menu.

Fra le erbe mediche associate al Cancro si trovano il ligustro, la sassifraga, il salice la borracina, la rosa bianca, la violacciocca, la ninfea, il botrichio lunare, la cresta di gallo e la peverina.